Conferenza a San Clemente: Perchè un Orto Solidale ?

Giovedì 20 novembre scorso, ha avuto luogo nella sala convegni di San Clemente, ad Occhieppo Inferiore, la prima di una serie di conferenze sul tema degli Orti patrocinata dal Comune ed organizzata da OrtoScec (emanazione biellese di ColtiViviamo).

Eraldo Zegna

Eraldo Zegna di OrtoScec

Marco Baresi, assessore allo Sport.

Marco Baresi, assessore allo Sport.

Marco Baresi, assessore allo Sport ed alle politiche esterne, ha fatto gli onori di casa, mentre Eraldo Zegna ha introdotto brevemente la nascita di OrtoScec e i potenziali sviluppi che potrà avere nei prossimi mesi. Il primo esempio tangibile è l’organizzazione di due conferenze sul mondo dell’orticultura in genere.

Ettore Macchieraldo, Presidente dell’associazione ColtiViviamo di Roppolo, ha spiegato l’evoluzione del progetto, partito dalla gestione del dopo scuola per arrivare al recupero di terreni agricoli abbandonati da anni ed alla creazione di posti di lavoro.

Un momento della conferenza a San Clemente.

Un momento della conferenza a San Clemente.

Ettore-1

Ettore Macchieraldo, Presidente di ColtiViviamo.

Ettore ha raccontato dei primi momenti, delle persone che hanno ruotato intorno al progetto, di chi ha abbandonato e di chi si è unito in seguito. Non sono mancati i momenti di difficoltà e le soddisfazioni date dai primi raccolti e dalla possibilità di fornire ad alcuni inoccupati, non un lavoro vero e proprio, ma comunque la possibilità di nutrirsi con verdure sane e genuine. Le stesse verdure sono state prima fornite alla mensa delle scuole elementari, che fortunatamente avevano conservato la  cucina interna. Una fase successiva del loro operato, è stata quella di consegnare le verdure porta a porta, o distribuirle presso appositi punti di consegna.

Ha continuato la serata accennando ad ulteriori progetti che porteranno avanti in futuro, come il recupero e la mappatura di antichi sentieri sulla Serra, la manutenzione delle rogge per la raccolta dell’acqua piovana in cisterne sotterranee che sono state identificate in vari terreni della zona.

Dopo il breve, ma intenso intervento di Ettore, c’è stato un dibattito molto spontaneo tra pubblico ed oratore, che ha confermato l’interesse dei presenti sul tema della serata.

Daniele Bora

Daniele Bora

Alberto-1

Alberto Gallo

Alberto Gallo e Daniele Bora hanno tenuto l’intervento conclusivo parlando Alberto dello Scec  e Dani di Ri-economy, invitando i presenti a partecipare agli eventi che si terranno alla Cafeteria di Città dell’Arte da novembre fino a febbraio 2015.

Vi ricordiamo il prossimo appuntamento, sempre a San Clemente, Occhieppo Inferiore, ore 20:30 che consentirà ai partecipanti di avere un interessante scambio di opinioni con Nicola Savio, orticoltore di Lessolo, fondatore del blog Orto di Carta. Nicola infatti racconterà delle sue esperienze nella realizzazione di “Orti non tradizionali

Partecipate numerosi  !!!

Annunci
Categorie: Uncategorized | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: