Articoli con tag: agricoltura

Conferenza a San Clemente: Perchè un Orto Solidale ?

Giovedì 20 novembre scorso, ha avuto luogo nella sala convegni di San Clemente, ad Occhieppo Inferiore, la prima di una serie di conferenze sul tema degli Orti patrocinata dal Comune ed organizzata da OrtoScec (emanazione biellese di ColtiViviamo).

Eraldo Zegna

Eraldo Zegna di OrtoScec

Marco Baresi, assessore allo Sport.

Marco Baresi, assessore allo Sport.

Marco Baresi, assessore allo Sport ed alle politiche esterne, ha fatto gli onori di casa, mentre Eraldo Zegna ha introdotto brevemente la nascita di OrtoScec e i potenziali sviluppi che potrà avere nei prossimi mesi. Il primo esempio tangibile è l’organizzazione di due conferenze sul mondo dell’orticultura in genere.

Ettore Macchieraldo, Presidente dell’associazione ColtiViviamo di Roppolo, ha spiegato l’evoluzione del progetto, partito dalla gestione del dopo scuola per arrivare al recupero di terreni agricoli abbandonati da anni ed alla creazione di posti di lavoro.

Un momento della conferenza a San Clemente.

Un momento della conferenza a San Clemente.

Ettore-1

Ettore Macchieraldo, Presidente di ColtiViviamo.

Ettore ha raccontato dei primi momenti, delle persone che hanno ruotato intorno al progetto, di chi ha abbandonato e di chi si è unito in seguito. Non sono mancati i momenti di difficoltà e le soddisfazioni date dai primi raccolti e dalla possibilità di fornire ad alcuni inoccupati, non un lavoro vero e proprio, ma comunque la possibilità di nutrirsi con verdure sane e genuine. Le stesse verdure sono state prima fornite alla mensa delle scuole elementari, che fortunatamente avevano conservato la  cucina interna. Una fase successiva del loro operato, è stata quella di consegnare le verdure porta a porta, o distribuirle presso appositi punti di consegna.

Ha continuato la serata accennando ad ulteriori progetti che porteranno avanti in futuro, come il recupero e la mappatura di antichi sentieri sulla Serra, la manutenzione delle rogge per la raccolta dell’acqua piovana in cisterne sotterranee che sono state identificate in vari terreni della zona.

Dopo il breve, ma intenso intervento di Ettore, c’è stato un dibattito molto spontaneo tra pubblico ed oratore, che ha confermato l’interesse dei presenti sul tema della serata.

Daniele Bora

Daniele Bora

Alberto-1

Alberto Gallo

Alberto Gallo e Daniele Bora hanno tenuto l’intervento conclusivo parlando Alberto dello Scec  e Dani di Ri-economy, invitando i presenti a partecipare agli eventi che si terranno alla Cafeteria di Città dell’Arte da novembre fino a febbraio 2015.

Vi ricordiamo il prossimo appuntamento, sempre a San Clemente, Occhieppo Inferiore, ore 20:30 che consentirà ai partecipanti di avere un interessante scambio di opinioni con Nicola Savio, orticoltore di Lessolo, fondatore del blog Orto di Carta. Nicola infatti racconterà delle sue esperienze nella realizzazione di “Orti non tradizionali

Partecipate numerosi  !!!

Annunci
Categorie: Uncategorized | Tag: , | Lascia un commento

SCEC, Agricoltura ed Alimentazione a Cossato

Abbiamo tutti a cuore la salute no?Volantino serata SCEC 28 febbraio Ma le boutique del cibo non sono alla nostra portata? Ok, vero: bisogna innanzitutto capire che quanto si spende in cibo di qualità fa risparmiare i soldi del medico, ma come si fa a riportare sulle tavole di TUTTI del cibo di qualità? Perchè non partire dalle produzioni locali?

Le produzioni locali sono qualcosa in più di una scelta di buon senso. Sono la celebrazione che le persone di un territorio sanno fare dei luoghi che conoscono, che coltivano, che lavorano.

Sono la nostra storia. Quella passata, e quella futura.

La nostra storia presente ci ha allontanato dalla terra, e dei meccanismi economici perversi ci fanno sembrare normale mangiare limoni cileni, pomodori cinesi, pere argentine, grano russo.

A pensarci bene, però, non ha tanto senso esportare milioni di litri di latte e importarne altrettanti. E che dire delle mozzarelle campane fatte con il latte di vacche lombarde? Ma il latte avrà tutta questa voglia di viaggiare?

Insomma: se non c’è buonsenso, mettiamocelo!

Il primo piano aziendale che è stato sognato e poi progettato da ArcipelagoSCEC riguarda l’agricoltura. Il progetto Empori e Botteghe ( http://scecservice.org/site/a2/?page_id=70 )mette insieme i pezzi di un puzzle multiforme: le scuole, il cibo, la salute, la società. Il tutto è più facile, certo, se è anche conveniente e non diventa una scelta da missionari. Quindi ricostruzione delle filiere, trasformazione di prodotti, ripensamento della logistica e SCEC! 

Riprendersi le nostre sovranità, una per una. Iniziamo da quella alimentare.

Venite numerosi giovedì prossimo, e quando vedrete questo video mettetevi una mano sul cuore.

Quel che è bene per la terra, è bene per l’uomo.

 

Categorie: Uncategorized | Tag: , , | 1 commento

Dall’ultimo incontro del 7 settembre ….

Ogni volta l’open evening è una sorpresa – è lo è stato anche quello di venerdì 7 settembre al Favaro. Non sappiamo mai chi e quanti verranno (anche perché non sempre tutti confermano ….) ma alla fine siamo sempre in tanti e le sale che ci ospitano diventano quasi un pochino strette.

Molti di noi si sono già incontrati in precedenza in occasione di altre iniziative, ma sempre ci sono volti nuovi e questo fa piacere. C’è voglia di fare e voglia di cambiare. Tanto interesse che bolle in pentola.

Stimolati da Gigi Manenti è emersa la voglia di approfondire il tema dell’agricoltura e visto che la serata non sarebbe stata sufficiente anche solo per abbozzare il tema, lanciamo l’idea di fare delle iniziative  di approfondimento. Per esempio un workshop “Come nutrirci nel Biellese in futuro ?” o similare, tutto quello che potrebbe ruotare intorno alla resilienza alimentare. Magari integrandola con qualche visita ad hoc. Chi avrebbe voglia di prendersi l’onere organizzativo ? Segnalatelo e vi metteremo in rete con altri interessati ….

A proposito di visite, il gruppo tematico sul turismo sta preparando qualche bella gita per approfondire le conoscenze del territorio. A breve le novità.

Anche lo Scec presto si presenterà sul territorio in sotto la veste di un’associazione ….

Ricordo infine che il 6/7 ottobre ci sarà il Transition Training a Burolo – Ivrea – e, oltre alle borse di studio che mette a disposizione Transition Italia, ho pensato di sponsorizzare personalmente 2 borse di studio da 75 Euro da assegnare a qualcuno che proviene dal Biellese ed è possibilmente già partecipe (in qualche modo) in questo gruppo. Non mancate !

Categorie: Approfondimenti, Formazione, Iniziative | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.